Data di arrivo
Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Neonati
fino a 12 anni fino a 3 anni
Convenzione aziendale o codice promo
Inserisci qui il tuo Codice
  • MIGLIOR TARIFFA ONLINE

    Solo su questo sito le migliori tariffe e condizioni. Scopri le offerte!

  • GARAGE GRATUITO

    Garage gratuito a disposizione dei nostri ospiti. Scopri!

  • CENTRO CONGRESSI

    Sale attrezzate per meeting a Padova fino a 200 persone. Scopri!

  • CENTRO BENESSERE

    Centro benessere con jacuzzi dinamica e molto altro. Scopri!

Padova tra arte e cultura: cosa non puoi perdere

Padova è una città conosciuta per le stupende opere artistiche e architettoniche, le basiliche imponenti, le piazze ampie e piene di vita, gli interessanti musei e tanto altro.

Il Best Western Plus Hotel Galileo ti invita a seguire i suoi consigli per assaporare al meglio l'arte e la cultura della bella Padova. Prenota la tua camera nel nostro hotel 4 stelle e approfitta della strategica posizione della struttura e dei servizi speciali come garage e palestra gratuiti e il Wi-Fi a disposizione!

 

Luoghi da vedere a Padova

Il ciclo di affreschi all'interno della Cappella degli Scrovegni di Padova è considerato uno dei capolavori di Giotto e della pittura del Trecento italiano ed europeo. 

Nel 1303 Giotto ricevette l'incarico di abbellire la cappella dedicata a Reginaldo Scrovegni dal figlio Enrico e, in soli 2 anni, creò un'opera monumentale con uno stile unico e irripetibile che si pose come base per una pittura più moderna.

La Basilica dedicata a Sant'Antonio, patrono della città di Padova, è una delle più grandi chiese al mondo che conta oltre 6,5 milioni pellegrini all'anno.

La Basilica si caratterizza per l'unione di stili architettonici diversi, dal romanico al gotico, con 8 cupole e 2 campanili. All'interno la costruzione è arricchita di magnifici affreschi e ospita le reliquie di Sant'Antonio di Padova e la sua tomba.

La Cattedrale di Santa Maria Assunta, ovvero il Duomo di Padova, è impreziosito da interni armoniosi e luminosi, sebbene risulti più semplice di altri edifici religiosi della città. Il Duomo fu progettato da Michelangelo ma i lavori furono affidati ad Andrea della Valle e Agostino Righetti che modificarono il progetto iniziale del maestro.

Il Battistero è ricoperto di affreschi molto suggestivi che rappresentano scene del Vangelo, la storia di Gesù, Maria e San Giovanni Battista mentre nella volta della cupola è raffigurato il Paradiso.

Una delle piazze più grandi d'Europa con i suoi 80 mila metri quadrati, Prato della Valle rappresenta il luogo di ritrovo e relax dei padovani.

La piazza contiene al suo interno un'isola verde, chiamata Isola Memmia, circondata da un canale con 78 statue raffiguranti famosi personaggi del passato.

Rappresenta l'edificio storico e principale dell'Università di Padova che ospitò illustri personalità del mondo scientifico come Niccolò Copernico e Galileo Galilei.

Molte sono le aree da visitare all'interno dell'Ateneo come il Teatro Anatomico, il più antico teatro anatomico stabile del mondo, la galleria con i suoi 3000 stemmi, la zona lettura...

Simbolo della città di Padova, il Palazzo fu fino al 1797 sede dei tribunali cittadini.

l piano superiore è occupato da "Il Salone", una delle più grandi sale pensili al mondo completamente affrescata, salvo per il soffitto ligneo a volta. Nella Loggia si svolge uno dei mercati più grandi del Nord Italia.

Zone vivaci e commerciali, affollate di gente e negozi per vivera appieno la città. Le piazze sono state per secoli il centro commerciale della città, il loro nome deriva appunto dalla loro funzione nell'antichità e, ancora oggi, ospitano uno dei mercati più grandi d'Italia.

Piazza delle Erbe fu inoltre usata come sede per le esecuzioni capitali sin dal Medioevo.

I Musei si suddividono in Museo Archeologico, dove è possibile ammirare reperti risalenti all'epoca romana ritrovati in zona, e Museo d’Arte Moderna e Medievale che contiene più di 3000 tele di famosi artisti tra i quali Giotto, Tintoretto, Giorgione, Tiziano.

Il Museo si trova negli ambienti del Palazzo vescovile di Padova e ospita opere provenienti dalla cattedrale di Santa Maria Assunta e dalle chiese del territorio diocesano.

Le Sale stesse del Palazzo sono una vera opera d'arte adornate di affreschi e raffigurazioni.

Il MUSME è un museo aperto al pubblico dal 2015 situato all'interno dell'antico Ospedale di San Francesco.

Il museo racconta la storia della professione medica dall'antichità ad oggi utilizzando tecniche multimediali e interattive che faranno felici grandi e piccini.

Photo by Zairon / CC BY-SA

Top